Warning
  • JUser: :_load: Unable to load user with ID: 981

Our Blog News from our restaurant

La storia del Club Sandwich

 

Secondo la versione più accreditata, il Club Sandwich è stato inventato nel 1899 dallo chef Danny Mears del Club House di Saratoga Springs (New York), da cui poi ha preso il nome e da dove si è poi diffuso in tutti i più esclusivi country club d’America. Si dice – così almeno riporta il libro New York: Guida all’Empire State (1940) – che fosse il panino preferito di Edoardo VIII e della sua compagna Wallis Simpson (sì, proprio quella per cui il sovrano decise di abdicare al trono d’Inghilterra nel 1936). Tra l’altro, leggenda vuole che sempre al Saratoga Club House siano nate le patatine fritte, circostanza che ci porta a dubitare un attimo della veridicità di entrambe le storie. Un’altra versione – riportata da Salads, sandwiches, and chaufing dish  recipes (Marion H. Neil, 1916) – vuole che ad inventarlo sia stato un facoltoso imprenditore newyorkese che rientrando tardi a casa, con moglie e servitù già a letto decise di prepararsi un panino con qualche avanzo presente in cucina. In dispensa trovò i resti di diversi alimenti, ma nessuno di questi sufficiente a soddisfare il suo appetito. L’uomo decise di tostare del pane su entrambi i lati, imburrarlo, aggiungendo maionese, fette di bacon grigliato e pezzi di pollo freddo. Mise tutti questi ingredienti su una fetta del toast,  vi pose delle fette di pomodoro e dell’insalata,  appoggiò una altra fetta di pane tostato chiudendolo e lo mangiò, trovandolo delizioso. Il risultato fu talmente buono che decise di farselo preparare anche nel country club di cui era socio. La prima volta che questo sandwich comparve su un libro di ricette è stata nel 1903, si trattava di Good Housekeeping everyday cook book di Isabella Gordon Curtis. Da lì il panino iniziò a diffondersi nei ristoranti americani, grazi anche alla fiera mondiale di St. Louis nel 1904.

Piccola storia del Ketchup

Ketchup. Chi lo ha inventato? Perché si chiama così? Torniamo indietro a quando non era rosso, e neppure americano

Subscribe to this RSS feed